ConfrontaPrestitiOnline, la comunità online di chi cerca un prestito.

Contratto chiaro

ContrattoChiaro

Cos'è un contratto di finanziamento?

accordo tra erogante e cliente a cui eventualmente si aggiunge una terza persona in qualità di garante. Il documento deve essere stipulato obbligatoriamente in forma scritta (pena la nullità dello stesso) ai fini della tutela del consumatore.

Cosa c'è in un foglio illustrativo?

l’indicazione della durata totale del prestito, il tasso nominale ed effettivo (Tan e Taeg) e tutti i costi, comprese le spese accessorie (eventuali assicurazioni).

Cos'è il TAN?

Tasso Annuo Nominale, un valore espresso in percentuale che determina il tasso d’interesse sul credito concesso al cliente; non tiene conto di spese o commissioni collegate all’operazione di finanziamento.

Cos'è il TEG?

Tasso Effettivo Globale, espresso in valori percentuali, corrisponde al costo degli oneri del prestito, comprese le spese complessive e le commissioni (tranne i costi relativi all’assicurazione e alle tasse). Coincide al tasso medio applicato dagli operatori creditizi e serve come base per determinare il tasso massimo applicabile per non sconfinare nell’usura.

Cosa indica il TAEG?

indica il Tasso Annuo Effettivo Globale. Attraverso questo valore percentuale, il contraente è in grado di confrontare il costo complessivo delle varie proposte di finanziamento; esso esprime infatti gli esborsi effettivi sostenuti da chi eroga il prestito: dalle spese d’istruttoria, a quelle di apertura e chiusura della pratica, fino ai costi d’assicurazione.

Qual è la differenza tra TAN e TAEG?

il primo indica l'interesse annuo che la banca applica al finanziamento, il secondo include nel calcolo tutte le spese accessorie come i costi d’istruttoria della pratica, le spese di incasso rata e i costi legati alle assicurazioni obbligatorie. Il costo complessivo del finanziamento per il cliente è espresso dal TAEG, ed è su questo tasso che bisogna porre maggiore interesse quando si sceglie tra un prestito e l’altro.

Se sei alla ricerca di un prestito prova il nostro strumento per il confronto dei finanziamenti presenti sul mercato. Non te ne pentirai!



Tutti gli intermediari scelti e messi a confronto sono regolarmente iscritti alla Banca d’Italia sotto il cui controllo operano.
Banca d'Italia
Di seguito la comunicazione trimestrale dei tassi di usura da parte di Banca d'Italia.

Attenzione! Ricordati che non bisogna mai sostenere comunque spese extra di mediazione di qualunque natura poiché esse sono incluse nell’eventuale preventivo o contratto. Per qualunque segnalazione Vi invitiamo a scriverci una mail.

Ecco gli ultimi interventi scritti dagli utenti della nostra comunità riguardandi la trasparenza contrattuale.

ConfrontaPrestitiOnline è un prodotto Lending Solution srl - P.Iva: 11010851001 - REA: RM1271616
Sede legale in Via delle Montagne Rocciose, 31 - 00144 Roma - Tel. 06 95.22.22.79 - Fax 06 92.91.20.02
L'utente dichiara di aver preso visione dell'informativa sulla trasparenza e delle condizioni generali di utilizzo.
Tutti i diritti riservati